Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Il Losail International Circuit è situato nelle vicinanze di Doha, la capitale del Qatar. Il tracciato, costruito in un anno, è costato 58 milioni di dollari, richiedendo l’impiego di quasi 1000 addetti per permettere l’inaugurazione in occasione del Marlboro Grand Prix of Qatar il 2 ottobre 2004.

Il tracciato ha un’estensione di 5.400 metri, circondati da zone di verde sintetico studiate per impedire alla sabbia del deserto circostante di invadere la pista. Il rettilineo principale ha una lunghezza di oltre un chilometro, il resto del tracciato è un calibrato mix di curve veloci e medie, comprese un paio di sinistre veloci che riscuotono una certa popolarità tra i piloti.

Nel 2008 in Qatar si è celebrato il primo GP notturno della storia, a seguito della costruzione di un impianto di luci permanente. Il passaggio alle corse notturne è stato un successo trasformando questo appuntamento in uno dei più spettacolari del calendario MotoGP.

Bellissima gara di Enea Bastianini che chiude sul terzo gradino del podio il primo Gran Premio della stagione in Qatar. Esordio in salita per Lorenzo Dalla Porta.

ENEA BASTIANINI

“Finalmente sono tornato nelle posizioni che contano. Sono molto felice della gara: avevo qualcosina di motore in meno rispetto gli altri, ma ci siamo divertiti. Abbiamo lavorato bene tutto il fine settimana, soprattutto nelle qualifiche, e partire davanti è stato sicuramente un punto a nostro favore. Verso metà gara ho perso qualche posizione, ma sono sempre stato a contatto con i primi: non è stato semplice, ma ho salvaguardato le gomme per gli ultimi giri e sono riuscito a conquistare il podio. Grazie al team, ai tifosi e a tutte le persone che mi stanno vicino”.

LORENZO DALLA PORTA

“Da questa gara porto a casa esperienza anche se il risultato finale non era quello a cui aspiravamo. Abbiamo avuto qualche problema con la gomma anteriore, che ha registrato un consumo anomalo e non mi ha permesso di guidare come volevo. C’è da lavorare ma sono certo che con la squadra riusciremo a ottenere buoni risultati perchè stiamo dando tutti il massimo per fare uno step in avanti”.